Sai capire se la tua campagna adv sta andando bene?

Se è sempre vero che i numeri sono una certezza, soprattutto nell’ambito della pubblicità digital, non è sempre detto che vengano letti nel modo giusto. Spesso si cade nell’errore di fraintendere la quantità con la qualità, quando magari servirebbe concentrare di più le forze, oppure accade anche l’esatto contrario!

Quindi abbiamo raccolto dubbi e domande più frequenti, poste dai nostri clienti, per definire qualche linea guida per riconoscere se la campagna multicanale attiva sta andando nella direzione giusta o se c’è bisogno di qualche ottimizzazione. La gestione di campagne adv online non è una cosa da sottovalutare!

Contestualizzare i numeri

Il numero di impression è altissimo, ma non c’è alcun lead. Oppure ancora, ci sono pochissimi click e la percentuale di lead raccolti è alta, ma non sono contatti in target.

Sono situazioni che riconosci? Se sì, probabilmente hai già fatto campagne di advertising online, ma non ne sei stato soddisfatto.

Il primo passo da fare è osservare i numeri. Anche se sono incoraggianti, non è detto che sia quello di cui la tua campagna adv ha bisogno. Se il tuo obiettivo fosse la brand awareness, per esempio, i click di qualità sono importanti fino ad un certo punto perché manca effettivamente la visibilità. Nel caso della lead generation, molte impression/click, ma pochi contatti non vanno comunque bene.  Per non parlare delle vendite, nella situazione in cui ci sono moltissimi contatti interessati, ma i commerciali faticano a chiudere contratti.

Per saggiare la corretta gestione di campagne adv online bisogna saper interpretare i numeri. Una precisa analisi può essere un termometro importante!

KPI e obiettivi finali

La regola aurea è quella di non togliere mai gli occhi dall’obiettivo finale. Che sia temporalmente vicino oppure di più ampio respiro, una volta identificato l’obiettivo si può capire come raggiungerlo nel migliore dei modi.

Più è grande l’obiettivo, più ci vorrà tempo per raggiungerlo. Per questo i KPI sono degli ottimi “compagni di viaggio” per chi vuole sapere l’andamento della propria campagna di online adv.

Fissare dei Key Performance Indicators serve proprio a saggiare la situazione ed, eventualmente, stabilirne delle ottimizzazioni.

Alcuni esempi di KPI possono essere il numero di impression, la percentuale di conversioni sui click o le vendite effettuate. Una volta fissati questi indicatori, non rimane che aspettare e vedere come la campagna procede: se vengono raggiunti, con quanto margine, oppure se i numeri raccolti non sono soddisfacenti e la campagna va ottimizzata.

E se i KPI sono rispettati, forse è tempo di cambiare comunque strategia!

Prova in a/b test

Se si ha a disposizione del budget extra, un’altra idea per testare al meglio l’andamento della propria campagna è quello di fare un A/B test: si individuano degli elementi potenzialmente discriminati (un microcopy, un colore, una struttura, un target, ecc.) e si lanciano parallelamente le due campagne.

In questo modo è facile vedere la differenza di performance all’interno di uno stesso lasso di tempo.

Utilizzare una sorta di competizione tra campagne è alle volte il metodo migliore per scoprire quale elemento converte meglio presso il target, oppure quali sono punti di forza e debolezza dell’intera campagna.

Conosci le 4 fasi per vendere online e centrare ogni obiettivo?

Un solo consulente nella gestione end-to-end

Sembra una cosa scontata, ma per la gestione di campagne adv online una gestione end-to-end in mano a dei professionisti può fare la differenza.

Basti solo pensare all’importanza di poter analizzare la situazione con un unico referente, senza dover interpellare più fornitori: avere la possibilità di osservare e gestire il flusso di informazioni dall’inizio alla fine è importante per avere controllo su qualsiasi passaggio o intervento di ottimizzazione.

Confrontarti con un professionista, che ti può aiutare in tutti i passaggi elencati sopra, può essere cruciale per lo sviluppo di un business di successo.

Questo articolo ti è stato utile? Allora condividilo sui social e ricordati di taggarci! 

Hai bisogno di una soluzione integrata per il tuo brand o la tua azienda? Scrivici e ricevi una prima consulenza gratuita da un nostro esperto. 



Condividi:


Iscriviti...

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi notizie nella tua casella di posta ogni settimana! Odiamo anche lo spam, quindi non preoccuparti di questo.