Richiedi una consulenza

Piattaforme vendita online: come scegliere la migliore per il tuo business

Se stai pensando di aprire un business per vendere online i tuoi prodotti è fondamentale scegliere la piattaforma ecommerce cms più adatta a te e ai servizi o prodotti che offri. Allo stesso tempo, anche se hai già un negozio fisico, al giorno d’oggi è diventato fondamentale appoggiarsi a una delle tante piattaforme vendita online esistenti. Il motivo è semplice: farsi trovare da più persone possibili. Dopo il covid è ormai diventato di vitale importanza essere presenti anche sul web, è il primo posto dove le persone vanno a cercare quando hanno bisogno di qualcosa o anche solo semplicemente se vogliono confrontare diversi prodotti.

Puoi facilmente comprendere, quindi, come avere un ecommerce cms è fondamentale se si vuole essere davvero competitivi. È altrettanto importante scegliere la piattaforma giusta, che rispetti tutte le tue esigenze, che valorizzi ciò che offri e sia facile e intuitiva da utilizzare per l’utente.

Le piattaforme per vendere online sono tantissime e scegliere quella che più fa al caso tuo non è sempre immediato. Ci sono tantissimi fattori da tenere in conto e ovviamente bisogna anche saper scendere a compromessi con il proprio budget di partenza.

Nell’articolo di oggi andremo proprio a vedere quali sono le caratteristiche che devono avere le migliori piattaforme per vendere online. La scelta sta a te!

Per richiedere maggiori informazioni o una consulenza gratuita, non esitare a contattarci.

 

Cosa sono le piattaforme vendita online?

Un cms vendita online è una piattaforma di ecommerce che ti consente di mettere in vendita i tuoi prodotti online, ricevendo direttamente il pagamento. In base alle diverse piattaforme vendita online, poi, potrai anche coordinare le spedizioni, controllare il magazzino, attivare una serie di canali di digital marketing. Insomma, una piattaforma di ecommerce può diventare il vero centro di gestione del tuo business.

Ora che ti è più chiaro l’argomento centrale di cui parleremo, andiamo a vedere nel concreto quali sono le caratteristiche fondamentali che una piattaforma di vendita online deve avere per essere realmente efficace.

Se sei curioso di scoprire tutte le soluzioni di marketing e vendita con cui possiamo supportare la crescita del tuo business, richiedi una consulenza gratuita!

 

 

Come scegliere tra le migliori piattaforme vendita online

Come abbiamo già detto, esistono tantissimi cms vendita online e ne nascono di nuovi in continuazione, ma come scegliere il migliore per il proprio business? In questo paragrafo ti daremo qualche consiglio per aiutarti a scegliere la piattaforma che più fa al caso tuo e del tuo business!

Se ti servisse una prima consulenza gratuita o volessi scoprire tutte le soluzioni di marketing e vendita che proponiamo, qui puoi trovare i nostri contatti.

 

Definisci il tuo target

Per scegliere la piattaforma di ecommerce più funzionale per te, devi aver ben chiaro chi è il tuo target. Anche se a primo impatto può non sembrare rilevante, il modello di business è uno dei fattori da tenere in considerazione quando si sta scegliendo una piattaforma a cui appoggiarsi. Questo perché, come abbiamo già detto, ogni cms ha le sue caratteristiche e funzionalità e alcune potrebbero essere più adatte di altre per il tuo business. A grandi linee devi comprendere se il tuo business è:

  • B2C (business to consumer), ovvero se sei un’azienda che vende prodotti a degli utenti, come ad esempio abbigliamento, creme, cartoleria, etc;
  • B2B (business to business), in questo caso la relazione è tra aziende e le vendite saranno tra prodotti all’ingrosso;
  • C2C (consumer to consumer), questo è un tipo di business che si è sviluppato anche proprio grazie alle piattaforme vendita online e intendiamo i consumatori, quindi non aziende, che vendono ad altri consumatori, magari rivendendo oggetti usati.

 

Metti le tue esigenze al primo posto

Non esiste la piattaforma perfetta, ma solo la migliore per te: per le tue esigenze e per il tuo business. Non scegliere il cms di cui tutti parlano o il più famoso, ma quello che ha realmente tutte le caratteristiche e le funzionalità che possono servirti e aiutarti nel tuo lavoro.

Chiediti quanti prodotti vuoi vendere, se sono di tante tipologie diverse, vuoi vendere solo in Italia? O vuoi arrivare anche ai paesi Esteri? Insomma, bisogna farsi qualche domanda e una volta che si hanno tutte le risposte scegliere la migliore piattaforma di conseguenza.

 

Valuta i costi

Troverai sicuramente piattaforme che costano molto poco e altre anche fin troppo, come spesso accade le scelte migliori stanno nel mezzo.

Se hai appena iniziato e la piattaforma che hai trovato risponde a tutte le tue esigenze, non serve affidarsi per forza a quella più costosa. Allo stesso tempo, non ti buttare sulla prima che trovi a un prezzo stracciato, se costa così tanto di meno delle altre un motivo c’è e a volte te ne accorgi troppo tardi, quando potresti anche fare brutte figure con i tuoi clienti.

Il nostro consiglio, quindi è fare una buona valutazione di qualità-prezzo: come in tutto, per avere un buon prodotto bisogna pagarlo, ma non serve stra fare. La primissima regola da seguire è sempre di scegliere in base alle tue esigenze, se ha tutte le caratteristiche che ti servono, o almeno le più importanti e te lo puoi permettere, quella è la piattaforma giusta!

 

SEO, always

Cerca sempre piattaforme vendita online che abbiano implementate delle funzionalità e prestazioni SEO, soprattutto se ti danno anche la possibilità di crearti un blog.

La Search Engine Optimization è fondamentale per scalare la vetta dei motori di ricerca ed essere trovato subito dai tuoi attuali o possibili clienti. Scegliere un cms che non lo prevede vuol dire partire già svantaggiato rispetto ai tuoi competitors.

Ovviamente la piattaforma ti dà le basi, ma non fa tutto. Dopodiché spetta a te scrivere testi in ottica SEO e fare costantemente delle SEO audit per valutarne l’andamento.

Richiedici una consulenza gratuita, sapremo come aiutarti!

 

Dai importanza alla UX

La UX ha come obiettivo rendere facile e intuitivo l’utilizzo di un sito all’utente. Se i tuoi utenti non riusciranno velocemente a comprendere quello che devono fare sul tuo ecommerce per visualizzare i prodotti o come arrivare al carrello e concludere la vendita, abbandoneranno all’istante il sito e tu avrai perso delle vendite.

Tra le varie caratteristiche che una piattaforma deve avere per essere user friendly, è una buona velocità di caricamento. Siamo abituati a pagine che si caricano in pochissimi secondi, se questo non avviene ci stanchiamo facilmente e abbandoniamo, nuovamente, il sito, cercando quello che ci serviva altrove.

 

Personalizza sempre la piattaforma

Il tuo ecommerce deve essere ben riconoscibile e identificativo del tuo brand. È buona pratica, quindi, non acquistare layout pre-esistenti e standard, ma partire da un modello e personalizzarlo in modo da renderlo unico e coerente.

Una piattaforma che si rispetti, sarà dotata di temi gratuiti e altri a pagamento, con diversi livelli di personalizzazione. Il nostro consiglio è quello di spendere un pochino di più in questa fase, ma assicurarsi di non avere un ecommerce uguale o molto simile magari a un nostro competitor. L’ecommerce è il tuo sito vetrina, rappresenta il tuo brand e deve invogliare l’utente ad effettuare l’acquisto. Per questo è davvero importante renderlo unico e riconoscibile.

Per questo punto, ma non solo, potresti aver bisogno di un supporto grafico: richiedici una consulenza gratuita!

 



Condividi: